Heventi

Il 2020 è stato l’anno della 6^ edizione del Festival del Vino e della Vendemmia di Verona.

Nonostante il periodo complesso, Hostaria è stata l’unica manifestazione enogastronomica tenutasi a Verona quest’anno, riconfermandosi un’iniziativa culturale di successo.

Si è svolta nelle piazze principali della città: piazza Bra, piazza dei Signori e Cortile Mercato Vecchio e ha visto coinvolti, oltre le cantine e le eccellenze gastronomiche del territorio, gli Esercenti del Centro che, con una speciale iniziativa, hanno aderito al Festival creando un unicum e un percorso ideale lungo le vie del centro.

Perché un anno particolare? Perché questo difficile 2020, segnato dall’emergenza Covid-19, ha creato non poche difficoltà al mondo degli eventi, ma con determinazione, serietà e un lungo lavoro di organizzazione insieme a Associazione Culturale Hostaria, abbiamo dato vita ad un Festival in linea con tutti i protocolli di sicurezza e che, pur con le tante restrizioni, ha portato un pubblico composto e rispettoso delle regole. Siamo orgogliosi, quindi, di poter dire che la sesta edizione è stata un successo all’insegna della buona educazione, che ha riportato tanta “gente felice” a rivivere il centro di Verona in uno spirito di convivialità e serenità, elementi Hostaria ha debuttato con successo nel 2015 contando 20.000 partecipanti, crescendo costantemente di anno in anno fino a raggiungere i 38.000 tra cittadini e turisti, sia italiani che stranieri del 2019.